Friday, May 15, 2009

Comunicazioni ufficiali e istituzionali

In questo post inseriamo comunicazioni di interesse sociale che arrivanoda associazioni ed istituzioni

7 Comments:

At 5:31 AM, Blogger www.tarantoturismo.it said...

DIREZIONE DECENTRAMENTO
Servizio Circoscrizionale “MONTEGRANARO – SALINELLA”
Via Romagna, 48 Taranto

II° Premio di drammaturgia “C.G.Viola”
Sezione monologhi

“MILLE OCCHI PER UNA SOLA VOCE”

Ideato e organizzato dall’Associazione Culturale La Baracca Compagnia Teatrale C.G.Viola di Taranto con la collaborazione della Circoscrizione Montegranaro Salinella e dall’Assoc.Ionica Donatori Sangue Bambino Microcitemico.
Il progetto e la commissione giudicatrice: Prof. Piero Massafra, Dott. Fabio Ligonzo presidente Commissione Servizi Sociali, culturali, ricreativi, turistici e Università, Roberta Morleo giornalista, Dott. Federico Passariello jr, attore e regista, Prof. Mimmo Martucci.
Il concorso è stato ideato per incentivare chi coltiva la passione per la scrittura e farne allo stesso tempo utile strumento per chi al teatro dedica impegno, interesse personale e professionale. L’iniziativa culturale è stata concepita pensando soprattutto ai giovani talenti desiderosi di farsi conoscere attraverso la scrittura per il teatro, afferma Fabio Ligonzo, una opportunità per loro e una grande risorsa per chi, attraverso il palcoscenico, può valorizzare ed esaltare il talento di nuovi autori.

REGOLAMENTO

1. Sono ammessi al concorso autori italiani e stranieri purché gli elaborati siano scritti in lingua italiana.
2. Il monologo, inedito, a tema libero, comico o drammatico, non deve superare le 8 pagine dattiloscritte a spaziatura 2.
3. Ogni autore non può presentare più di 2 opere.
4. Le opere dovranno pervenire in 5 copie dattiloscritte come al p.2. Nel plico, inserirà una busta sigillata nella quale l’autore inserirà i propri dati anagrafici con indirizzo e numero telefonico, il titolo dell’opera e la dichiarazione che ne attesti la paternità, specificando se si è iscritti o meno alla SIAE. Il plico dovrà essere inviato entro e non oltre il 30 Giugno 2009 (farà fede il timbro postale) a: Segreteria Parrocchia Spirito Santo via Lago d’Averno n° 8 74100 Taranto.
5. La quota di iscrizione è di €. 10,00 per ogni opera, quale contributo per spese di segreteria e organizzazione e dovrà essere inclusa nella busta sigillata di cui al p. 4. La mancata corresponsione della quota d’iscrizione inficerà la stessa
6. I lavori presentati, anche se non premiati, non saranno restituiti.
7. Tra tutti gli autori partecipanti saranno scelti 5 monologhi che accederanno alla serata finale e ai quali saranno consegnate le targhe di merito con la motivazione della giuria.
8. Durante la serata conclusiva i cinque monologhi premiati saranno recitati dagli stessi autori o da un attore/ ice indicato dall’organizzazione.
9. La giuria tecnica e alcuni spettatori scelti tra il pubblico prima dello spettacolo, premieranno il monologo vincitore e all’autore andrà un premio in denaro di €.250,00 (Euro Duecentocinquanta/00).
10. La premiazione avverrà durante la serata di Domenica 2 Agosto 2009 presso la sede del Siddharta Jazz Festival presso il PALFIOM di Taranto. Una eventuale variazione sarà comunicata tempestivamente.
11. Il monologo premiato accederà di diritto alla finale “ Prova d’attore 2009” nell’ambito del “Siddharta Summer Festival 2009” Domenica 30 Agosto 2009
12. La commissione giudicatrice composta da personalità del mondo del teatro e della cultura tarantina, sarà affiancata da una giuria popolare che selezionerà e giudicherà le opere. Il giudizio sarà insindacabile ed inappellabile.
13. In base a quanto stabilito dalla legge sulla privacy 675/96 ( part. art. 13 ) 106/ 03, si informa che i dati forniti all’atto di iscrizione saranno utilizzati ai fini del concorso e divulgati soltanto per informare la stampa.
14. La partecipazione al Premio comporta l’accettazione incondizionata del presente bando di concorso.
15. I premi non ritirati al momento della premiazione potranno essere richiesti previo invio di €.10,00 a copertura spese imballo e spedizione.

14 MAGGIO 2009 Fabio LIGONZO

 
At 5:32 AM, Blogger www.tarantoturismo.it said...

INIZIATIVE D’IMPLEMENTAZIONE DEL PROGETTO


1) Mercoledì 20 maggio 2009 ORE 18
presso il Palazzo di Città:
Focus su “Palazzo Mastrocinque”.

2) Giovedì 28 maggio 2009:
- ore 9.00
Visita guidata per i “luoghi nascosti del borgo”.
-ore 18 presso la Sala Paisiello del Liceo Archita:
Forum “ il Borgo dalle origini ai primi del ‘900”

3) Evento musicale presso Palazzo D’Ayala, via
Anfiteatro Taranto.






“LEGGIAMO IL BORGO”

Il progetto ha come finalità principale l'approfondimento e la condivisione della conoscenza del patrimonio artistico e culturale della città di Taranto con specifico riferimento " al Borgo Antico".

Avvicinarsi alla comprensione della storia, dei palazzi e dei monumenti, delle piazze che ospitavano fiere e mercati, può servire a far rivivere un patrimonio culturale ed affettivo che accomuna tutti: parlare di un palazzo antico e della sua storia, ricordare le abitudini dei popoli antichi, raccontare le leggende e i miti che fanno parte ormai dell'immaginario della comunità vuol dire riappropriarsi delle proprie radici.

Inoltre lo studio di questi beni, approfondito e articolato nei contenuti, è volto a far assimilare il
concetto di "museo diffuso", per cui le testimonianze storiche, distribuite nell'ambiente,vengono a
costituire un paesaggio culturale cui rapportarsi in maniera consapevole.




Obiettivi generali del progetto


• Valorizzare il patrimonio etnografico, il recupero e la diffusione delle tradizioni locali;
• promuovere la tutela, conservazione e valorizzazione del Centro Storico di Taranto;
• stimolare e sviluppare il passaggio dalla cultura vissuta, assorbita direttamente dall'ambiente di vita alla cultura come ricostruzione intellettuale;
• stimolare e sollecitare la consapevolezza della responsabilità dei proprietari dei beni, siano essi pubblici o privati, per coinvolgerli nei progetti di tutela dei beni culturali;
• favorire le attività di ricerca scientifica e le attività di catalogazione;
• promuovere la diffusione e valorizzazione del materiale inedito di ricerca come patrimonio di idee e conoscenze, nella tutela e valorizzazione dei beni culturali e ambientali, nella progettazione degli interventi urbani, nelle politiche tese a perseguire la sostenibilità dello sviluppo, nel campo della pianificazione urbanistica;
• capacità di legare le qualità di ricerca acquisite alla pratica della conservazione del patrimonio culturale nella sua dimensione più ampia, verificando costantemente le tematiche di studio sul versante della tutela: a questo scopo si sono previste le interazioni con le Soprintendenze con le quali si auspica stipulare convenzioni;
• responsabilizzare le nuove generazioni nei confronti del patrimonio culturale ed artistico della città, spesso sottovalutato, portando il progetto nelle scuole.
• rendere possibile il recupero dell'anfiteatro romano.



















I.P.S. F.S. CABRINI


“PROGETTO FORMATIVO: PIETRE DI CITTÁ

Lo scopo del progetto in questione è quello di proseguire un percorso didattico e centrato sull'approfondimento dello studio del patrimonio storico-artistico e paesaggistico del centro storico della città di Taranto.

Tra l’altro, il gruppo di progetto intende favorire, attraverso il presente protocollo d’intesa, il coinvolgimento e la partecipazione dell’Università, con particolare riferimento al Corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali, di tutto il settore scolastico e formativo della provincia e degli Ordini professionali, per diffondere l’idea della conservazione e della fruibilità del patrimonio tarantino.

Destinatari: studenti e allievi degli Istituti e delle scuole interessate e partecipanti al progetto.




I.P.S. F.S. CABRINI


Obiettivi:
• sviluppare un'adeguata conoscenza del territorio e del patrimonio storico-artistico locale;
• educazione alla valorizzazione e alla tutela dell'ambiente e del patrimonio storico-artistico,
culturale e linguistico;
• conoscenza della storia locale, dell'arte e dell'importanza dal punto di vista turistico;
• favorire l'integrazione tra l'attività del mondo della ricerca, le istituzioni le scuole e il territorio, il suo patrimonio artistico, storico e ambientale;
• offrire una maggiore conoscenza del patrimonio artistico, storico e ambientale spesso non censito
o sconosciuto al grande pubblico ma anche alle istituzioni di governo;
• sviluppare la capacità di mettere a frutto le conoscenze acquisite per favorire una maggiore consapevolezza delle proprie potenzialità, incentivando la capacità di relazionare con l'altro e di parlare in pubblico, diventando così soggetti attivi nell'ambito della


I.P.S. F.S. CABRINI


sensibilizzazione e promozione dei Beni Culturali e Ambientali;
• maturare la capacità di azione diretta, esplorazione, riflessione, progettazione e verifica;
• consultare, estrapolare dati e parti specifiche da testi e prodotti multimediali legati alle tematiche di studio e di ricerca. Acquisire gli aspetti essenziali della metodologia della ricerca storica e dei vari tipi di fonte storica;
• utilizzare le tecnologie informatiche.


Attività

• conoscenza e valorizzazione dei monumenti e gli aspetti storici e architettonici del" Borgo antico" -indagine storica e storico-artistica; rilevamento grafico e fotografico; redazione di un dossier;
• conoscenza del patrimonio storico artistico, sviluppo grafico del percorso;
• studio dei monumenti del centro storico;

I.P.S. F.S. CABRINI




• approfondimento finalizzato alla conoscenza del territorio, all'organizzazione sociale in epoca medioevale e al sistema urbanistico dell'epoca, "il borgo";
• ideazione di itinerari tematici in collaborazione con esperti.
• Ricerca geografica dei nomi delle vie;
• Ricerca storica e schedatura dei toponimi;
• Recupero delle epigrafi presenti nel Borgo.



DURATA DEL PROGETTO:
MAGGIO 2009 – GIUGNO 2011

 
At 5:37 AM, Blogger www.tarantoturismo.it said...

COMUNE di TARANTO
DIREZIONE DECENTRAMENTO COMUNICAZIONE e INNOVAZIONE
Circoscrizione “MONTEGRANARO-SALINELLA”
Via Romagna 48 tel-fax 099-4581840



Agli Organi di Informazione

LORO SEDI

Oggetto : convocazione del Consiglio Circoscrizionale per il giorno 15/05/2009 con inizio alle ore 10,30

Si comunica che il Consiglio Circoscrizionale è convocato in sessione ordinaria, per il giorno 15/05/2009 con inizio alle ore 10,30 nella sala delle adunanze del Consiglio Circoscrizionale Montegranaro-Salinella via Romagna, 48 per discutere in seduta pubblica i seguenti punti all’ Ordine del Giorno:

1. Comunicazioni del Presidente;
2. approvazione verbali sedute precedenti;
3. parere art. 54 del Regolamento delle Circoscrizioni di Decentramento Urbano sul Bilancio di previsione 2009;
4. Proposta di istituzioni del Coordinamento Circoscrizionale delle Associazioni che si occupano dei portatori di Handicap;
5. Espressione parere ai sensi dell'art.54 del Regolamento delle Circoscrizioni di Decentramento Urbano e della Partecipazione Popolare, per la realizzazione di un nuovo impianto di distribuzione carburanti in Taranto alla via Scoglio del tonno s.n.c. Prat.345/06 Petrol Service Italia S.r.l.

Il Presidente
Giovanni AZZARO

 
At 5:51 AM, Blogger www.tarantoturismo.it said...

Domenica 17 maggio nuovo appuntamento con il mercato dell’artigianato creativo. In piazza Maria Immacolata a Taranto “La Piazza delle Meraviglie” dalle 9,30 alle 20,30 circa 100 espositori metteranno in mostra e venderanno le loro creazioni artistiche ed artigianali. Sempre più vario il ventaglio delle proposte realizzate con le più varie tecniche: pizzi a tombolo ed a chiacchierino, decoupage, scrapbooking e tegole decorate, complementi d’arredo in legno, terracotta, cartapesta e pietra viva, bigiotteria ed abiti da sposa, ricami e bambole di pezza, gli oggetti più fantasiosi in pasta di mais, borse e case di bambola, artigianato etnico e candele, tutto solamente e rigorosamente artigianale. Questo è l’ultimo appuntamento prima della pausa estiva: il mercato riprenderà a settembre, quando sarà anche possibile iscriversi ai corsi gratuiti che si terranno nei mesi di ottobre e novembre.

 
At 4:16 AM, Blogger www.tarantoturismo.it said...

Nell’ambito di una maggiore e costante sensibilizzazione nell’opinione pubblica alle tematiche ambientali ed ecologiche la Circoscrizione Montegranaro Salinella, presieduta da Gianni Azzaro e la commissione ambiente della Provincia di Taranto, presieduta da Giuseppe Stasolla, hanno organizzato per lunedì 18 maggio alle ore 10.0 presso il salone degli stemmi della provincia, l’iniziativa denominata “Quel che c’era quel che c’è”. È un’esperienza che mira al rispetto dell’ambiente attraverso l’educazione alla raccolta differenziata, afferma Fabio Ligonzo, presidente della commissione cultura, saranno esposti al pubblico i manufatti polimaterici degli artisti Giuseppina Quaranta, Luciana De Ciro, Mimmo Miccoli e Pino Lecce, realizzati con materiale ecologico riciclabile. L’utilizzo di questo materiale povero ed inusuale nel campo artistico aiuta a sviluppare una nuova coscienza Ecologica negli studenti e nelle famiglie rendendoli attivi e partecipi infatti il riutilizzo dei rifiuti attraverso la creazione di oggetti artistici, continua Ligonzo, oltre ad essere un indubbio valore pedagogico, poiché stimola la creatività degli studenti, può essere un modo nuovo ed originale di “riciclaggio autonomo”. Azzaro afferma che dovremmo sviluppare stili di vita più corretti per soddisfare il bisogno di stare bene con se stessi, con gli altri e nell’ambiente scoprendo il percorso di alcune materie prime e del loro eventuale riutilizzo e riciclaggio per la produzione di altri oggetti.
Bottiglie di plastica, contenitori detersivo, vetro, carta, alluminio, gusci d’uova e rametti secchi d’alberi sone le materie prime che, trasformati, diventeranno oggetti artistici polimaterici per non dimenticare anche quadri e sculture.
All’iniziativa sarà presente anche il presidente della commissione ambiente della Circoscrizione Montegranaro Salinella, Antonio Noci.

Taranto, 17 maggio 2009
Gianni AZZARO
Fabio LIGONZO

 
At 1:21 PM, Blogger www.tarantoturismo.it said...

Il Consiglio regionale è finito. A maggioranza ha respinto ogni ipotesi di nucleare in Puglia...la destra ha abbandonato l'aula e si è sottratta al dibattito.

comunicato da un membro del consiglio

 
At 5:02 AM, Blogger www.tarantoturismo.it said...

Lunedì 25 maggio alle ore 09.30 presso l’ I.C. Martellotta sito in via Scoglio del Tonno si terrà la giornata conclusiva del progetto extracurriculare di Educazione Ambientale“D come…Differenziare”

 

Post a Comment

<< Home